YmaxConsulting On-line Marketing low cost… se vuoi tutto al minor costo

Affiliate Marketing: come realizzare la prima vendita in 7 passaggi

Il richiamo del marketing di affiliazione è innegabile e difficilmente qualcuno puo resistere al reddito passivo, ma per far sì che quel reddito passivo esista, devi prima fare un pò di lavoro.

Per avere successo nell’affiliation marketing, ci sono una serie di passaggi cruciali che devi capire per guadagnare i primi profitti, questi passaggi sono, beh … non passivi.

La buona notizia è che se sei determinato a farlo funzionare e sei disposto a dedicare tempo e fatica, sei già sulla buona strada per il successo.

Tutto il lavoro che fai è per aiutarti a realizzare la prima vendita e non c’è niente come la prima vendita per motivarti e farti continuare.

Ecco cosa devi fare per iniziare?

7 passaggi per guadagnare la tua prima commissione 

Abbiamo suddiviso il processo in sette passaggi seguiendo questa guida ti porterà sulla giusta rotta e ti farà guadagnare la tua prima commissione in pochissimo tempo.

1. Scegli una nicchia

Prima ancora di iniziare a costruire il tuo primo sito, dovrai decidere a quale nicchia ti rivolgerai ed ovviamente, se non sai di cosa tratta il tuo sito o a chi vorrai puntare, dovrai prima avere le idee molto chiare ma se hai già capito questo, sei sulla buona strada!

Questo è senza dubbio uno dei passaggi più difficili e impegnativi.

Ecco alcuni consigli che potresti trovare utili se non sai ancora qual è la tua nicchia.

Alcune domande chiave da porsi quando si determina la propria nicchia sono:

  • Di quali argomenti sono già appassionato?

È molto più facile lavorare su qualcosa se ne sei appassionato inoltre, quando hai una passione, di solito ne sei anche abbastanza informato, questo sicuramente aiuta.

  • Ci sono soldi in questa nicchia?

Mentre seguire la tua passione è sicuramente l’opzione consigliata, a volte la possibilità di fare soldi in una nicchia redditizia supera la passione, quindi, potresti non necessariamente sapere molto sulla tua nicchia, ma se è probabile che ti faccia fare soldi, puoi sempre saperne di più, giusto?

Ad esempio, KitchenFaucetDivas è chiaramente un sito creato a scopo di lucro, non di passione a meno che non ci sia qualcuno là fuori con una seria passione per i rubinetti da cucina!

  • Su quale argomento posso vedere facilmente scrivere 25, 50 o 100 post sul blog?

L’argomento scelto deve avere una profondità sufficiente per poter creare molti contenuti, ciò è importante per la creazione di un sito autorevole, per l’ottimizzazione dei motori di ricerca e, soprattutto, per l’utente finale. Se non hai abbastanza contenuti su un argomento, non verrai preso molto sul serio come autorità sull’argomento ed è improbabile che tu possa convincere qualcuno a fare un acquisto da te.

  • C’è spazio in questa nicchia per un altro affiliato di marketing?

Esistono diverse nicchie redditizie che sono anche molto popolari tra i mercati affiliati (ad esempio, perdita di peso). Prima di saltare a bordo con una nicchia estremamente popolare, assicurati che ci sia abbastanza spazio per te. Cioè – sarai in grado di fare soldi e competere con i marketer già affermati? Altrimenti, continua a cercare.

  • C’è abbastanza interesse / domanda per i prodotti in questa nicchia?

La nicchia che scegli potrebbe attirare abbastanza interesse dal tuo pubblico quando si tratta di leggere e acquisire conoscenze, ma sono anche disposti ad acquistare prodotti pertinenti? Senza l’interesse dei consumatori per i prodotti, la tua nicchia non ti farà guadagnare molti soldi.

  • Ci sono programmi di affiliazione disponibili in questa nicchia?

Questo è ovviamente un fattore cruciale da considerare. Potresti trovare un’idea per una nicchia di cui conosci molto, ma ci sono programmi di affiliazione per la nicchia? Nessun programma di affiliazione = nessuna vendita. È ora di cercare una nicchia diversa.

2. Ricerca programmi di affiliazione

Dopo aver deciso una nicchia, è tempo di scoprire cosa c’è là fuori in termini di programmi e prodotti da promuovere. Probabilmente hai già fatto un po ‘di ricerca per questo mentre cercavi la tua nicchia – ora devi scavare più a fondo.

La scelta di un programma di affiliazione richiederà un po ‘di lavoro, ma non abbiate paura di investire una notevole quantità di tempo in esso perché, ovviamente, da qui provengono le vostre entrate. Scegliendo il programma giusto, ne varrà la pena!

Quando si sceglie un programma di affiliazione, tenere presente questi punti chiave:

  • Che tipo di commercianti utilizzano la rete di programmi / affiliati? 

Vuoi assicurarti che anche altri venditori simili stiano usando la rete, poiché ciò può aiutarti a valutare le tue probabilità di successo con quel particolare programma.

  • Quante commissioni è probabile che tu faccia dai prodotti?

Assicurati di iscriverti a programmi redditizi e generare un ritorno sull’investimento sufficiente. Alcuni suggerimenti:

  • Se si utilizza  ClickBank , i prodotti dovrebbero avere una commissione superiore al 50% (preferibilmente il 60%) e un livello di gravità elevato (il che significa che sono richiesti).
  • Per i programmi CPA (costo per azione), le commissioni dovrebbero essere superiori a $ 1 e i prodotti non dovrebbero essere eccessivamente restrittivi su come promuoverli.
  • Per i prodotti fisici, cerca commissioni superiori a $ 40.
  • Vuoi essere associato a prodotti e servizi?

I prodotti e i servizi che promuoverai per il tuo pubblico devono essere pertinenti e di buona qualità. Assicurati di credere in loro e di sapere tutto di loro, perché questo sarà cruciale per te nel fornire il tono di vendita al tuo pubblico. Devi creare fiducia con il tuo pubblico, quindi assicurati che i prodotti e i servizi che scegli di promuovere siano abbastanza affidabili.

Annunci come quello sotto spesso portano a prodotti imprecisi: vuoi essere associato a un prodotto che promette risultati che potrebbero essere o non essere veri?

  • Che tipo di supporto fornisce il programma?

Assicurati di controllare che tipo di assistenza clienti puoi aspettarti dal tuo programma di affiliazione una volta che ti sei registrato. Fai le tue ricerche online e, se possibile, parla con altri venditori che usano il programma per farsi un’idea. Puoi parlare con qualcuno tramite telefono o Skype o devi aspettare 72 ore per le risposte via email? Sii chiaro su questo perché fidati di me, avrai bisogno di supporto in un punto o nell’altro.

3. Costruisci un sito

I passaggi 1 e 2 riguardano la ricerca e la comprensione di ciò che è possibile e redditizio. Ora è il momento di iniziare a mettere in atto le tue ricerche.

Supponendo che non sia già stato creato un sito Web, questo sarà il passaggio successivo. Fortunatamente, la costruzione di un sito non è così complicata o laboriosa come in passato.

Se sei un principiante nella costruzione di siti, il modo più semplice per impostare un sito è utilizzare WordPress . WordPress CMS è molto facile da usare e mentre le competenze di codifica possono tornare utili, per la maggior parte non avrai bisogno di alcuna conoscenza tecnica per configurare il tuo sito.

Devi seguire alcuni passaggi per avere il tuo sito attivo e funzionante:

  • Acquista un dominio.

Il tuo dominio è l’indirizzo del tuo sito Web, quindi questa è la prima cosa che dovrai fare durante la configurazione del tuo sito. Considerando che ci sono milioni di siti Web su Internet, è possibile che il nome di dominio che desideri sia già preso da qualcun altro. Quindi assicurati di avere in mente diverse opzioni. Esistono diversi posti in cui è possibile acquistare un dominio, altre opzioni ben note sono: GoDaddy e  NameCheap .

  • Acquista e configura l’hosting. 

Se il tuo dominio è il tuo indirizzo, l’hosting è come la casa reale in cui vivrà il tuo sito. È la tua piccola porzione di Internet, il luogo in cui vivono tutti i file del tuo sito web. L’hosting è molto conveniente in questi giorni, quindi non ridurre inutilmente i costi. Scegli un fornitore affidabile e affidabile perché la tua attività di marketing di affiliazione dipende da questo.

Per maggiori dettagli su come scegliere un host affidabile, assicurati di leggere la nostra lezione gratuita su Cosa cercare in un provider di hosting . Alcuni provider di hosting convenienti e affidabili che raccomandiamo sono  GoDaddy , HostGator e BlueHost .

Se acquisti il ​​tuo dominio e il tuo hosting da diverse aziende, dovrai collegarli insieme. Non fatevi prendere dal panico, è un processo semplice. Dai un’occhiata alla nostra lezione: Collegare il tuo dominio al tuo hosting .

  • Installa WordPress.

Una volta impostato l’hosting, devi installare un sistema di gestione dei contenuti (CMS) per il tuo sito. Consigliamo WordPress perché è facile da usare e un principiante (come te!) Può capire abbastanza rapidamente come funziona. La maggior parte dei buoni provider di hosting avrà un’opzione di installazione con un clic per WordPress, il che significa che ti richiederà solo un paio di minuti e avrai WordPress installato sul tuo sito.

  • Installa il tuo tema.

Un tema WordPress fornisce tutto lo stile di un sito che tu (e il tuo pubblico) vedete sul front-end. Ci sono migliaia di temi disponibili, quindi sceglierne uno potrebbe sembrare scoraggiante all’inizio. Il nostro consiglio: scegli qualcosa di semplice e facile da personalizzare. Puoi sempre cambiarlo in seguito.

L’AffiloTheme è una grande opzione. Completamente personalizzabile e costruito appositamente per gli affiliati, puoi utilizzare questo tema WordPress per bypassare gran parte della curva di apprendimento iniziale che altri commercianti affiliati sperimenteranno. Puoi anche cercare temi in un sito come Foresta temi.

  • Crea contenuto.

Infine, una volta che il tuo sito è pronto, è il momento di creare contenuti per esso. Il contenuto che crei deve essere pertinente alla tua nicchia ma anche interessante e abbastanza coinvolgente da far tornare il tuo pubblico. Dovresti anche assicurarti che i contenuti del sito siano compatibili con i motori di ricerca. Maggiori dettagli sulla creazione di contenuti al passaggio 4.

4. Produrre contenuti eccellenti

Ora che il tuo sito è configurato e hai aderito a un programma di affiliazione, sei pronto per iniziare forse la parte più lunga (ma potenzialmente gratificante) dell’attività di affiliazione: produrre contenuti.

È qui che entra in gioco la frase abusata ma più vera che mai “content is king”.

Il tuo obiettivo per il tuo sito sarà quello di stabilirlo come sito di autorità nella tua nicchia e il modo principale per farlo è quello di produrre costantemente contenuti unici e di alta qualità.

Questo potrebbe consistere in:

  • Recensioni dei prodotti.

Il modello del tuo sito affiliato potrebbe basarsi sulla scrittura di recensioni su prodotti o servizi diversi. Questo è un modello comune e, se fatto bene, può rivelarsi molto utile nel generare reddito di affiliazione.

Ad esempio, alcuni siti  si concentrano sullo scrivere recensioni di diversi tipi di prodotti e aiutando i loro lettori a prendere la migliore decisione sul prodotto che desiderano acquistare. Dopo aver letto una recensione sul loro sito, se l’utente fa clic sul prodotto / servizio utilizzando il link di affiliazione, The Wire Cutter guadagnerà una commissione da.

  • Post di blog che affrontano problemi comuni, domande o problemi rilevanti per il tuo mercato di riferimento.

La creazione di contenuti di blog è un modo molto utile ed efficace per creare costantemente contenuti su un sito. Quando crei post sul blog, è una buona idea fare qualche ricerca per parole chiave per capire a cosa interessa il tuo pubblico e cercare online. Inoltre, assicurati di cercare concorrenti, forum e social media per restringere gli argomenti per il tuo blog.

Ad esempio, il quartier generale della formazione della guardia di sicurezza ha un blog molto ampio su una varietà di argomenti rilevanti per chiunque sia interessato alla formazione della guardia di sicurezza, ai lavori e altro.

  • Contenuto sempreverde.

Se stai costruendo un sito che ha il potenziale per informazioni che non invecchieranno mai e rimarranno utili per il tuo pubblico, hai l’opportunità di creare ciò che è noto come contenuto sempreverde. È importante effettuare ricerche approfondite sulle parole chiave prima di pianificare qualsiasi contenuto sempreverde per un sito come questo, poiché il tuo sito potrebbe trarre enormi vantaggi dall’uso corretto delle parole chiave all’interno di tali contenuti.

Ad esempio, tutto il contenuto del sito viene creato per rendere le cose più facili al pubblico,  dividendolo in categorie per rendere molto conveniente per il lettore trovare ciò che sta cercando. Questo, ovviamente, è ottimo anche per il SEO.

  • Prodotti informativi.

Dare via un prodotto informativo gratuito come un e-book, una serie di e-mail o un mini-corso è una tattica popolare che molti rivenditori di affiliati usano. Di solito, i tuoi lettori dovranno fornire i loro indirizzi e-mail per ricevere il prodotto da te. È quindi possibile utilizzare questo per vendere a loro tramite e-mail marketing. Inoltre, un prodotto informativo può generare interesse per il prodotto reale che stai tentando di vendere. Se il tuo prodotto è abbastanza popolare e porta abbastanza traffico al tuo sito, puoi anche monetizzare il traffico in altri modi, come AdSense.

Il tipo di contenuto che crei per il tuo sito Web dipenderà in gran parte dalla tua nicchia, poiché alcuni tipi di contenuto hanno prestazioni migliori in alcune nicchie rispetto ad altri.

Ricorda : l’acquisto di contenuti generici NON è un metodo efficace per costruire il tuo sito. Mentre può essere allettante tentare di popolare il tuo sito in questo modo, a lungo termine non ti aiuterà a posizionarti come esperto nella tua nicchia (e alla fine significa meno traffico e meno vendite).

5. Costruire un pubblico

Costruire un pubblico per il tuo sito seguirà, in qualche modo, naturalmente una volta che inizi a produrre contenuti eccellenti. Un pubblico interessato non solo ti procurerà un traffico costante, ma comporterà anche vendite costanti per te.

Quindi, come iniziare a creare un pubblico per un sito completamente nuovo? Ecco alcune idee:

  • Promuovi i tuoi contenuti tramite i social media.

Il modo più semplice e comune per iniziare a costruire un pubblico per un sito Web è tramite i social media. A seconda della tua nicchia e del tuo settore, puoi scegliere tra  Facebook , Twitter , Instagram , Pinterest  e molte altre reti di nicchia e specifiche della posizione. Costruire un seguito impegnato e interessato sui social media è una grande opportunità per costruire relazioni e una volta che hai la loro fiducia, promuovi i tuoi prodotti e servizi a loro.

  • Guest post su blog ad alto traffico.

Mentre il tuo sito è ancora nuovo, è una buona idea iniziare a capitalizzare il pubblico di qualcun altro. Continua a concentrarti sulla costruzione dei tuoi contenuti, ma anche sulla possibilità di scrivere contenuti per alcuni grandi blog ad alto traffico che sono rilevanti per la tua nicchia. Scrivendo contenuti per un sito più grande, sei in grado di metterti di fronte a un altro pubblico e mostrare le tue competenze su un argomento particolare. Questo alla fine porterà anche più traffico al tuo sito.

  • Crea un elenco di email.

Non lasciare che nessuno ti dica che l’email marketing è morto. Una mailing list è cruciale per ogni affiliato di marketing. Puoi iniziare a costruire la tua lista e-mail con un magnete principale (come i prodotti informativi menzionati in precedenza) o anche semplicemente incoraggiando il tuo pubblico a iscriversi agli aggiornamenti. Puoi quindi inviare i tuoi contenuti a questo pubblico via e-mail e anche indirizzarli alle tue offerte di affiliazione. Non essere squallido riguardo alle vendite, ma se crei abbastanza fiducia con il tuo pubblico di posta elettronica; quando verrà il momento, non gli dispiacerà acquistare un prodotto da te.

  • Utilizza le tecniche SEO di base   per aumentare il traffico dei motori di ricerca sul tuo sito.

La ricerca organica rimane un’importante fonte di traffico per qualsiasi sito Web, quindi è importante ottimizzare anche il sito Web per i motori di ricerca. Quando crei i tuoi contenuti, devi sempre farlo tenendo presente prima il lettore, ma non dimenticare di seguire anche alcuni principi SEO di base.

Impara il SEO  da solo o assumi un buon marketer SEO per aiutarti a massimizzare le opportunità SEO on-page e off-page per il tuo sito. Se il tuo sito inizia a comparire nei risultati di ricerca per termini pertinenti alla tua nicchia, sarà un enorme impulso alla costruzione del tuo pubblico (e delle tue vendite)!

  • Investi anche in pubblicità a pagamento.

Molti rivenditori affiliati utilizzano la pubblicità a pagamento per generare traffico aggiuntivo sul loro sito e aumentare le vendite. La pubblicità a pagamento sui social media è spesso un buon punto di partenza, poiché queste reti tendono ad essere più convenienti. Potresti anche prendere in considerazione l’idea di pubblicare banner pubblicitari economici su piccoli siti di nicchia. A seconda della tua nicchia,  Google AdWords  potrebbe anche essere una buona opzione per indirizzare un po ‘di traffico a pagamento sul tuo sito.

6. Promuovi le offerte di affiliazione

Finalmente, la parte che stavamo tutti aspettando!

Questo, amici miei, è il luogo in cui le cose prendono davvero il sopravvento. Molti affiliati fly-by-night saltano direttamente a questo passaggio e ignorano completamente i passaggi 1–5. E questo è ciò che ti distinguerà.

Dopo aver dimostrato che puoi offrire qualcosa di valore nella tua nicchia, è tempo di continuare ad aggiungere valore promuovendo prodotti che saranno utili e utili per il tuo pubblico.

Puoi promuovere le tue offerte in vari modi. Dipenderà dal tipo di sito che hai creato e anche da cosa stai vendendo. Alcune idee includono:

  • Recensioni dei prodotti.

Scrivi recensioni reali e oneste sui prodotti. Costruisci la fiducia con il tuo pubblico e ricorda che si basano sulla tua opinione. Non solo sottolineare tutti gli aspetti positivi di un prodotto e sorvolare gli aspetti negativi. Un’opinione onesta verrà valutata. Aggiungi immagini accattivanti e fai menzione di utili funzioni, specifiche e altri dettagli.

La recensione del prodotto può quindi collegarsi alla pagina (con l’ID affiliato allegato), dove il pubblico può effettuare un acquisto se è interessato. Se sì, evviva! Hai effettuato la tua prima vendita.

  • Banner pubblicitari.

Puoi mettere banner sul tuo sito per promuovere le tue offerte di affiliazione. La maggior parte dei programmi di affiliazione solitamente fornisce i propri creativi quando ti iscrivi alle loro offerte. Tutto quello che devi fare è inserire il banner in una pagina altamente trafficata (il tuo monitoraggio degli affiliati è generalmente incorporato nel codice). Gli annunci banner nelle posizioni giuste possono fare un ottimo lavoro nel promuovere le vendite.

Di seguito sono riportati alcuni esempi di banner che Templatic fornisce ai suoi affiliati.

  • Collegamenti di contenuto nel testo.

Questo è un modo molto comune per promuovere le offerte. Ad esempio, vedrai spesso un post sul blog con collegamenti a determinati prodotti o servizi. Se il lettore fa clic e effettua un acquisto, il proprietario del blog effettuerà una commissione. Questi collegamenti nel testo si fondono con altri contenuti del tuo sito e sono un ottimo modo per promuovere un’offerta all’interno dei tuoi contenuti, senza essere troppo esagerato con i banner.

  • Promozioni via email.

Se hai creato un elenco e-mail, puoi anche promuovere le tue offerte di affiliazione tramite promozioni e-mail. Assicurati solo di instaurare una relazione con il tuo pubblico prima di andare subito a vendere duro. Le e-mail che invii devono contenere i tuoi link di affiliazione ai prodotti, quindi quando il tuo pubblico fa clic. la vendita è attribuita a te.

  • Sconti e omaggi. 

Molti programmi di affiliazione organizzano spesso promozioni con buoni sconti o omaggi che potrebbero essere interessanti per il tuo pubblico. Ad esempio, se sei un socio Amazon  e il sito ha una grande vendita per le vacanze, sarebbe l’occasione perfetta per te per promuovere sconti per i visitatori del tuo sito web. Questo è un ottimo modo per promuovere le tue offerte e allo stesso tempo offrire un buon valore al tuo pubblico.

Quando promuovi offerte di affiliazione, assicurati di essere pienamente consapevole di tutti i termini e le condizioni allegati al tuo programma di affiliazione. Alcuni programmi possono essere severi su come ti consentono di promuovere i loro prodotti. Ad esempio, alcuni potrebbero limitarti a banner pubblicitari e link, mentre altri ti consentiranno di utilizzare la pubblicità a pagamento, ma non consentiranno l’email marketing.

Inoltre, assicurati di avere una dichiarazione di non responsabilità sul tuo sito Web che avvisa il tuo pubblico che potresti avere collegamenti che promuovono offerte di affiliazione. Ciò è necessario per diversi programmi di affiliazione e anche una cortesia di base per i visitatori del tuo sito web. Negli Stati Uniti, la FTC impone la divulgazione per i rivenditori affiliati (e per chiunque emetta avalli).

7. Migliorare, raccogliere e ripetere

Ora che hai finito con i passaggi 1-6, il passaggio 7 è semplicemente quello di continuare a fare quello che stai facendo. Si, seriamente!

Il tuo lavoro in corso come affiliato di marketing sarà quello di ripetere i passaggi 4 – 6 su base continua. Costruire un sito fino a un punto in cui può farti guadagnare entrate costanti richiede un pò di lavoro e devi essere disposto a creare, promuovere, commercializzare, innovare e, naturalmente, vendere costantemente.

Revisione dei punti chiave

Può sentirsi schiacciante fare tutto il lavoro necessario per creare il tuo sito e costruire la tua reputazione. Ma fidati di me, una volta che hai fatto quella prima vendita, tutto il duro lavoro ne varrà la pena!

Riassumendo, rendere la tua prima commissione di affiliazione richiede un po ‘di lavoro, ma se lo scomponi e lo segui passo dopo passo, non sembrerà così travolgente. Ecco un breve riepilogo di ciò che devi fare:

  1. Scegli la tua nicchia.
  2. Ricerca diversi programmi e prodotti di affiliazione.
  3. Costruisci un sito.
  4. Produrre contenuti eccellenti.
  5. Costruisci un pubblico.
  6. Promuovi i tuoi prodotti affiliati.
  7. Ripeti i passaggi da 4 a 7 su base continua!

Come puoi vedere, esiste una strategia comprovata quando si tratta di marketing di affiliazione per i principianti. Mettiti al ​​lavoro e presto raccoglierai i frutti della tua prima vendita.

Ti senti sopraffatto dal fare questa prima vendita?

 Cosa ti impedisce di iniziare? 

Facci sapere nei commenti qui sotto e saremo felici di aiutarti. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *